Piano cottura a gas o a induzione? Questo è il grande dilemma. Ma andiamo a vedere i pro e i contro di questi due metodi di cottura.

Piano cottura a induzione

Il piano cottura a induzione si apprezza prima di tutto per la sua estetica: minimale, pulita, ordinata; soprattutto per le piccole abitazioni è l’ideale perché da l’idea di maggiore spazio. Inoltre i piani cottura ad induzione possono integrare anche un sistema di aspirazione con una cappa aspirante, che permette di non occupare altro spazio.

Performanti, facili da pulire e multitasking: i nuovi fornelli hanno una tecnologia smart all’insegna della semplicità.

 

piano cottura

 

Piano cottura a gas

I piani cottura a gas invece sono i più tradizionali, classici. Belli, efficienti ed oggi anche sicuri, permettono una cottura più omogenea del cibo. In questi anni c’è stat un’evoluzione molto importante di tale prodotto. Dal design, al prezzo, alla funzionalità. tutto è cambiato.

Tutti i piani cottura a gas, grazie alle normative europee, interrompono l’afflusso del gas se la fiamma si spegne incidentalmente. Inoltre si ha anche la presenza del blocco di sicurezza dei comandi che impedisce ai bambini qualsiasi intervento. Altro aspetto è la direzione della fiamma, non più solo orizzontale, ma anche verticale. La fiamma verticale permette una cottura più uniforme e costante per quelle ricette che hanno bisogno di una continua regolazione di fiamma.

piano cottura

 

Ma quale piano cottura conviene di più? Induzione o  gas?

L’efficienza dei piani cottura ad induzione permette di cucinare con rapidità. Per cucinare un pasto completo con il piano ad induzione bastano soltanto 15 minuti, molto meno rispetto ai fornelli a gas. Quindi l’induzione fa risparmiare tempo, essendo molto efficiente.

I piani a gas in termini di tempo ne fanno perdere il doppio se non il triplo. Inoltre c’è da dire che il gas in termini assoluti costa di più dell’elettricità. Quindi in sostanza il piano a induzione conviene sia in termini di risparmio di tempo che in termine di costi.

Ognuno dei due tipi ha i suoi vantaggi e svantaggi, quindi la scelta rimane molto soggettiva e legata agli usi e consumi di ognuno di noi.

Habimat Focardi e Cerbai

Add Your Comment

Call Now Button